palchetti lucidatura pavimenti pecoraro pavimenti torino
PALCHETTI & MARMI
       
raschiatura parquet palchetti a torino pecoraro
>Raschiatura

Raschiatura parquet-Palchetti-Pavimenti in Legno TORINO

Raschiatura parquet,palchetti,pavimenti in legno ,con levigatura,lamatura,stuccatura e verniciatura in Torino e provincia.

Introduzione raschiatura palchetti torino

La lamatura è l'operazione di spianamento e di lisciatura dei palchetti
Si effettua con macchine levigatrici munite di materiale abrasivo.
Puòessere iniziata solo dopo la stabilizzazione dei pavimento di legno,tenendo conto delle condizioni ambientali di umiditàe temperatura.

Per esempio con umiditàdi 40/70% e temperatura di 15/20°C,per levigare occorre lasciare trascorrere i seguenti tempi dopo la posa:

  • Palchetti inchiodati:due giorni
  • Palchetti Incollati: con colla vinilica in dispersione acquosa:almeno 20 giorni; con colla alcolica:almeno una settimana; con colla due componenti:almeno quattro giorni.

La lamatura deve essere eseguita quando i locali sono completati di tutte le altre opere di finitura,come pitturazione di pareti e soffitti,applicazione di tappezzerie,ecc.
Le condizioni ambientali durante questa fase devono essere tali da non lasciare prevedere ulteriori movimenti di assestamento del parquet.
Dalla lavorazione dipende buona parte dell'aspetto finale del pavimento,per cui una levigatura mal eseguita puòcompromettere l'esito di tutto il lavoro,poichèessa non è mascherabile con le successive operazioni di verniciatura o ceratura.

 

La sgrossatura Torino

Nella sgrossatura la macchina levigatrice deve percorrere una direzione angolata di circa 30°rispetto alla direzione della fibra del legno degli elementi del parquet.
Il trattamento di tutta la raschiatura della superficie del parquet deve essere eseguita per fasce pressochè parallele,tenendo una sovrapposizione delle stesse di almeno il 30% e lavorando da destra a sinistra,o viceversa,a seconda di come sono posizionate le rotelle della levigatrice.raschiatura
La sovrapposizione delle fasce di raschiatura e il senso di lavorazione sono importanti per permettere alle ruote della levigatrice di scorrere su una parte di palchetto precedentemente già resa più planare.
Dopo aver levigato tutta la stanza in una direzione,si effettua la seconda passata con la stessa grana di abrasivo,incrociando la prima passata a circa 60°(cioèancora a circa 30°relativamente alla fibratura del legno,ma orientati nella direzione opposta).torino

carteggiatura palchetti torino
raschiatura paòchetti torino pecoraro pavimenti
raschiatura pavimenti legno torino
lamatura palchetti torino

 

La levigatura Torino

Terminata la raschiatura della sgrossatura,si cambia l'abrasivo,sostituendolo con uno piùfine e si dàinizio alla levigatura.torino
Questa operazione,svolta in due passate come la precedente e seguendo le stesse modalità operative,dà origine a una superficie sufficientemente liscia e planare,sulla quale può essere eseguita la stuccatura.
In queste operazioni preliminari,l'incidenza della luce proveniente dalle finestre non viene presa in considerazione,tranne per quanto riguarda le riprese di raschiatura,che devono essere eseguite nei punti meno illuminati dei locali.

levigatura palchetto torino lamatura parquet pecoraro raschiatura pavimenti legno torino levigatura parquet e palchetti torino pecoraro

 

Raschiatura di parquet e palchetti nuovi Torino

La grana dell'abrasivo utilizzato durante la sgrossatura è in relazione con l'irregolaritàdei parquet e palchetti da spianare:tanto maggiore è questa,tanto più grossa deve essere la grana dell'abrasivo.

Raschiatura di parquet e palchetti vecchi Torino

Nei vecchi pavimenti,la raschiatura deve non solo regolarizzare le superfici dei parquet o palchetti,ma anche allontanare vecchi strati presenti di cere,vernici e,nel peggiore dei casi,residui di vecchie colle se, per esempio,il pavimento di legno era stato coperto con una moquette. In tale caso,la sgrossatura deve essere iniziata con abrasivo più efficace,per esempio,con la grana 24 spaziata. La sgrossatura deve essere continuata fintanto che le superfici dei palchetti rimangano perfettamente pulite da ogni residuo di materiali estranei.

La finitura Torino

Terminate le operazioni di levigatura e carteggiatura,dopo l'accurata finitura degli spigoli,delle soglie e delle zone perimetriali,si deve procedere a una approfondita pulizia di tutta la superficie con un potente aspiratore,insistendo particolarmente lungo la fuga perimetrale del parquet lungo le pareti e spolverando anche la base delle pareti per almeno 50 cm di altezza. Dalla perfetta pulizia della superficie e delle zone a essa adiacenti,dipende in gran parte il risultato di una verniciatura senza puntini o grumetti di sporco inglobati.

finitura palchetti torino
finitura pavimenti legno
finiture parquet
finitura palchetto torino
         
PALCHETTI MARMI TRATTAMENTI PECORARO PAVIMENTI ® SHOWROOM TORINO
Fornitura Pavimenti Levigatura E' un marchio registrato C.so Regina Margherita n. 225/E 10144 Torino
Palchetti Marmi Lucidatura P.iva 11823170011 Ufficio 0112217120
Posa Graniglie Piombatura Rea - TO 1243795 Geom. Francesco 3476710591
Raschiatura Mosaici Cristallizzazione   Sig. Giuseppe 3475336310
Finitura Top Cementi   E-mail:info@pecoraropavimenti.it
Restauro Gradini    
Manutenzione Pulizia
_______________________________________________________________________________________________________________________
facebook pecoraro pavimenti
seguici anche su facebook
youtube pecoraro pavimenti
guarda i nostri video
copyright pecoraro pavimenti - vietata ogni riproduzione non autorizzata